CEA Fontenova – Cos’è?

Perché un centro di educazione ambientale?

 

Di fronte al crescente degrado ambientale si sente sempre di più l’esigenza di educare i bambini ed i ragazzi all’ambiente, intendendo per educazione ambientale non una diffusione di nozioni naturalistiche o scientifiche, ma un processo pedagogico che mira a suscitare nei giovani sentimenti di amore verso l’ambiente e a far loro adottare concreti comportamenti “sostenibili”.
 
Le attività si svolgono principalmente sul campo, offrendo ai ragazzi l’opportunità di sperimentarsi in proposte che li coinvolgono direttamente.
 
Il Centro di Educazione Ambientale Fontenova è il luogo ideale per questo processo e propone pertanto una serie di attività da effettuarsi nei propri locali sfruttando il laboratorio sperimentale, l’aula didattica, ma anche all’aperto nel bird-garden, nei sentieri natura o nei boschi di faggio che circondano l’area.

Dove si trova il CEA Fontenova?

 

Nell’alto Lazio tra il Parco Nazionale del Gran Sasso e della Laga, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si erge il comprensorio dei Monti Reatini.
Il Terminillo a 2216 m. è la cima più alta del comprensorio e nel Lazio è una delle località più attrezzate per quanto riguarda gli sport invernali. Nel suo versante nord, dove si trova il CEA Fontenova, si conservano ancora boschi secolari e prati dove si possono intraprendere delle suggestive passeggiate osservando numerosi esemplari di uccelli, tra i quali l’aquila reale che nidifica nelle cime più elevate.
A 1500 m. di quota, a 10 Km dal paesino medioevale di Leonessa, si trova il CEA Fontenova, punto di partenza per escursioni naturalistiche, visite storiche e artistiche.

Com’è fatto il CEA?

Il CEA è un complesso formato dall’ostello della gioventù e da un piccolo albergo, distanti tra loro circa 150 m, e da ampi spazi all’aperto.
Le attività che proponiamo si effettueranno, secondo l’esigenza, nei sentieri natura, nel bird-garden, oppure nei laboratori del CEA. In alcuni casi vengono utilizzati i locali dell’albergo.
 

L’alloggio

L’albergo: con ristorante, bar e sala Tv, dispone di 8 camere doppie, ospita nei suoi locali gli uffici del CEA, della scuola-sci, nonché lo sci-noleggio.
 
L’Ostello: un edificio di 4 piani recentemente ristrutturato. Al piano terra si trova il refettorio ed una piccola ludoteca; al primo piano si trova il laboratorio di educazione ambientale e l’aula didattica, mentre ai piani superiori si trovano le camere.
 
 

Le attività

Il Laboratorio sperimentale: per lo studio della flora e dell’entemofauna, con microscopio e attrezzature che permettono di effettuare piccoli esperimenti.

  • Microscopio a forti ingrandimenti per corpi in trasparenza (preparati botanici ed entomologici).
  • Microscopio stereoscopico per l’osservazione dei microfossili, minerali, insetti, ecc.
  • Erbario con varie specie provenienti dall’Italia e dal mondo.
L’Aula didattica: TV e videoregistratore; computer e collegamento a Internet; proiettore per diapositive; lavagna luminosa; materiali per esercitazioni di orientamento. Mediateca con pubblicazioni e videocassette su natura ed ambiente.
 
Bird garden: situato nell’area esterna al CEA, con alcune cassette nido e mangiatoie per uccelli. Nel periodo invernale, con un appostamento di pochi minuti,si possono osservare diverse specie di uccelli che si avvicinano in cerca di cibo.
 
Sentieri natura: partono dal CEA snodandosi per 11 Km. tra i boschi. I sentieri sono attrezzati con cartellonistica e si possono considerare laboratori all’aperto per la conoscenza e lo studio degli ecosistemi del territorio.
 
Centralina meteorologica: pluviometro, anemometro, termometro, barometro.
 
 

Lo svago

Ludoteca: con calciobalilla, ping pong e giochi di società.
 
Area sport: con un campetto per partite di calcetto e pallavolo.
 
Scuola e noleggio di sci di fondo: presso il CEA è possibile affittare sci ed effettuare lezioni con maestri FISI ( Federazione Italiana Sport Invernali).

Contattaci